Meccanismo della Patente a Punti

Patente a Punti

Dal Luglio 2003 al momento del rilascio della patente vengono attribuiti venti punti che verranno decurtati in caso di infrazioni fino a che, esauriti quelli a disposizione, il titolare dovrÓ sottoporsi a un nuovo esame di idoneitÓ tecnica. Ai possessori della patente rilasciata dopo il 2003, per tutte le infrazioni commesse entro i primi tre anni, le sottrazioni dei punti verranno raddoppiate.

Navigare Facile


Per recuperarli (solo se per˛ non sono stati persi tutti i punti) basta frequentare un corso presso le autoscuole o centri autorizzati che permettono di riguadagnarne sei a chi possiede patente A o B oppure nove a chi detiene quella C, D, C+E, D+E; nel primo caso occorre frequentare un corso dalla durata di dodici ore per due settimane, nel secondo caso la durata aumenta a diciotto ore in un arco di tempo pari a quattro settimane. Se invece si perdono tutti i punti Ŕ necessario ridare gli esami, in caso contrario o nel caso gli esami non vengano superati la patente sarÓ sospesa.

Food

Le mancate violazioni nel corso di due anni permettono di farsi accreditare due punti fino a un massimo di trenta; se si sono ricevute decurtazioni, invece, si ha la possibilitÓ di farsi attribuire nuovamente il completo punteggio iniziale di venti punti.